www.italianews.org - L'agenzia internazionale di comunicazione e giornalismo

Cala degli Infreschi - nel Cilento - è la spiaggia più bella d'Italia
Goletta Verde denuncia il degrado con la campagna 2014 - L'analisi in Puglia

ROMA (Italy) - Il comune cilentano di Camerota si conferma per il secondo anno consecutivo vincitore. Tra le prime 20 classificate Punta Aderci di Vasto, la spiaggia della Scalea in Calabria. Premiate anche le suggestive Dune di Sabaudia e la Baia del Silenzio a Sestri Levante in Liguria. La perla del Cilento Pollica con le frazioni costiere di Acciaroli e Pioppi si conferma, invece, ancora una volta leader nazionale per avere "il mare più bello d'Italia".

Goletta Verde presenta i risultati del monitoraggio in Puglia - Fuorilegge 14 campionamenti su 31 tra foci di fiumi, torrenti e scarichi. Sono 187 i depuratori che coprono il servizio in Puglia. 12 gli impianti che continuano a scaricare nel sottosuolo. 33 sottoposti a procedimento penale.


Ma la spiaggia cilentana non è l'unica a essere tanto amata dagli italiani: il sondaggio ha portato nella particolare lista di bellezze naturali altre 19 perle balneari. Dalla bella Punta Aderci di Vasto alla Spiaggia della Scalea in Calabria, sono state premiate anche le suggestive Dune di Sabaudia e la Baia del Silenzio a Sestri Levante in Liguria. Gli amanti della Sardegna possono trovare tre spiagge meravigliose in provincia di Nuoro: Cala Mariolu, Cala Luna e Bidderosa. Anche Bosa in provincia di Oristano si distingue con la bellissima Compoltitu. In Sicilia, oltre alla lampedusana Spiaggia dei Conigli, vale la pena visitare Cala Faraglione a Levanzo e, sempre nel trapanese, le calette della Riserva dello Zingaro. Si distinguono poi le localita' di Cannelle all'Isola del Giglio e Colle Lungo al Parco della Maremma. In Toscana è particolarmente apprezzata anche la spiaggia di Sansone a Portoferraio (LI). Vegetazione fitta e aree di interesse paleontologico promette Porto Selvaggio nel Salento, dove viene premiata anche Marina di Pescoluse. Sempre in Puglia, ma nel foggiano, riceve molti apprezzamenti anche la Baia delle Zagare. Risalendo l'Adriatico, vale la pena fermarsi nelle Marche, e tra le spiagge di Ancona visitare Mezzavalle. In Campania, oltre alla vincitrice, entra nella lista delle preferite dal popolo della rete anche Palinuro con la spiaggia di Buondormire.

Ma la Campania si conferma regina anche per il mare più bello - La Goletta Verde di Legambiente arriva a Pollica e consegna al sindaco Stefano Pisani le “5 vele” della Guida Blu “Il Mare più Bello”. La cittadina cilentana, infatti, con i suoi borghi di Acciaroli e Pioppi, si conferma regina dell'estate 2014, unica località campana che conquista il massimo riconoscimento di Legambiente e Touring Club Italiano, al secondo posto a livello nazionale per aver saputo puntare sull'ecoturismo e capace di offrire vacanze di qualità, grazie alla gestione sostenibile di un territorio d'eccellenza, alla salvaguardia del paesaggio, ai servizi offerti nel pieno rispetto dell'ambiente e all'enogastronomia di alto livello.

Goletta Verde presenta i risultati del monitoraggio in Puglia - Fuorilegge 14 campionamenti su 31 tra foci di fiumi, torrenti e scarichi. Sono 187 i depuratori che coprono il servizio in Puglia. 12 gli impianti che continuano a scaricare nel sottosuolo. 33 sottoposti a procedimento penale. 37 destinatari di una nuova procedura di infrazione dell'Unione Europea. Questo il quadro dettagliato dei monitoraggi di Goletta Verde nelle province pugliesi. Quattro i punti analizzati in provincia di Bari, di cui uno giudicato “fortemente inquinato”: quello al porto del capoluogo, allo sbocco del tubo di scarico, radice del molo Pizzoli. Entro i limiti, invece, le analisi per le acque prelevate in località Santo Spirito. Dei cinque prelievi effettuati in provincia di Taranto, due hanno dato un giudizio di “fortemente inquinato”, entrambi nella città capoluogo (alla foce del fiume Galeso e nei pressi dello scarico del depuratore in località Marina di Pulsano). Entro i limiti l’altro campionamento effettuato a Taranto (agli scogli lido Bruno), a Castellaneta Marina (spiaggia libera Borgo Pineto) e a Palagiano (foce del fiume Lenne).

Otto i prelievi effettuati nel leccese, di cui tre “fuorilegge”. Fortemente inquinato lo sbocco del canale su Lungomare Colombo, altezza via Savona, in località Marina di Leuca di Castrignano del Capo. “Inquinato”, invece, Tricase (alla foce del canale del Rio a Marina Serra) e a Porto Cesareo (sbocco canale presso via Pontano in località Torre Lapillo). Entro i limiti di legge, canale spiaggia Scalo di Fuorno, sempre a Porto Cesareo, a Gallipoli (spiaggia fronte via Cantauro, località Rivabella e allo sbocco canale dei Samari, località I Foggi), a Salve (sbocco canale località Torre Pali) e a Corsano (sbocco scarico a torre Specchia). Situazione più critica nel brindisino, dove tre dei cinque campionamenti hanno dato un giudizio di “fortemente inquinato”: a Brindisi (allo sbocco del canale Giancola), a Torchiarolo (alla foce del canale Infocaciucci, in località Lendinuso) e a Ostuni (nei pressi dello sbocco del depuratore in via dei Pioppi, in località Villanova). Entro i limiti le analisi a Ostuni/Carovigno (spiaggia in località Lamaforca, e a Carovigno (foce canale Reale, località Torre Guaceto).

Criticità riscontrate anche nella provincia di Barletta-Andria-Trani dove degli otto campionamenti effettuati cinque sono risultati “fuorilegge”: a Trani (scarico sotto la villa comunale Lungomare Colombo), a Barletta (foce del canale Ciappetta Camaggio, località Ariscianne e allo sbocco dello scarico altezza lungomare/via di Cuonzo, località litoranea di Ponente), a Margherita di Savoia (alla foce del fiume Ofanto). “Inquinato”, invece, il giudizio per il prelievo a Margherita di Savoia (foce Aloisa). Entro i limiti le analisi a Bisceglie (località Salsello, spiaggia lungomare incrocio via Dell’Olio), a Trani (spiaggia Matinelle) e a Margherita di Savoia (foce Carmosina). Entro i limiti anche l’unico prelievo effettuato in provincia di Foggia, nel comune di Vico del Gargano (località San Menaio, spiaggia altezza via San Menna). (Redazione)


Riproduzione non consentita ©


Brindisi Indagine epidemiologica

Ferrari F14T
Alonso - Raikkonen


Giornata della
Memoria 2014


Emirates nuovi
collegamenti aerei

Le destinazioni top
viaggi del 2014

Pensioni: i requisiti
per 2014 e successivi