www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo

Connessi sempre e ovunque, dimenticate il Wi-Fi, la nuova frontiera si chiama Li-Fi
Anche Emirates - la più importante compagnia aerea del mondo - si adegua e presenta il suo nuovo sistema
di intrattenimento in volo con Internet e Wi-Fi gratuito. La svolta digitale del Sindaco di New York De Blasio

ROMA (Italy) - Se siete stanchi di perdere tempo cercando di avere una buona connessione a internet, la soluzione del futuro potrebbe essere la luce. E' il Li-Fi, una nuova tecnologia alternativa al 'vecchio' Wi-Fi, che riesce a inviare i dati ad alta velocità superiore, sfruttando la luce. Per ora il Li-Fi è stato testato solo in laboratorio ma secondo gli scienziati che lo stanno per sperimentare nel mondo reale, i risultati sarebbero sorprendenti.

Secondo quanto scrive 'IBTimes Uk', durante i recenti test effettuati in Estonia dalla compagnia Velmenni, il Li-Fi viaggerebbe a una velocità di 1GB al secondo, cioè circa 100 volte più rapidamente dell'attuale velocità raggiunta dal Wi-Fi. Una tecnologia simile all'internet senza fili, ma decisamente più potente, e che potrebbe cambiare per sempre il modo di navigare in rete.


La compagnia aerea Emirates presenta il suo sistema di intrattenimento in volo di nuova generazione (Ife). Le ultime caratteristiche includono schermi più grandi in first class ed economy e una media storage di tre volte maggiore – che offre ai passeggeri una scelta ancora maggiore di contenuti a bordo. I nuovi prodotti sono disponibili sui Boeing 777-300er consegnati di recente e sugli Airbus 380 di Emirates. I passeggeri che viaggiano in first class avranno un’esperienza visiva ancora più coinvolgente: gli schermi Ife sono passati da 27 a 32 pollici , un aumento del 40% che li rende i più grandi schermi su qualsiasi aeromobile. I passeggeri di economy possono immergersi nella vasta selezione Emirates di programmi in volo, con gli ampi schermi da 13,3 pollici; questi possono anche essere trovati negli ultimi A380 con configurazione a due classi. Ice Digital Widescreen ha ora 2.186 canali di intrattenimento on-demand e 1.230 canali musicali che ammontano a circa 4.300 ore di intrattenimento. Questo include più di oltre di 50 serie tv e quasi 600 film in quattordici lingue diverse.


E proprio la "Big Apple" ha intenzione di sfruttare le potenzialità sociali della connessione sempre e ovunque. Le cabine telefoniche di New York diventeranno delle postazioni wi-fi gratuite. E' questa l'iniziativa del sindaco Bill De Blasio per contrastare il 'divario digitale' fra ricchi e poveri, in una città dove molti non possono permettersi l'accesso a Internet. Ogni sera, racconta Bloomberg news, gruppi di ragazzi con i loro smartphone formano capannelli davanti alla biblioteca del Bronx per captare il segnale wi-fi che esce dagli uffici chiusi e ogni mattina si formano lunghe code per poter usufruire dei 45 minuti di accesso gratuito sui computer di questa istituzione. Sono ragazzi come la 22enne allieva infermiera Jasmine Cherry costretta a file anche di due ore per leggere su Internet le offerte di lavoro e mandare il suo curriculum via mail. Il nuovo piano prevede 10mila stazioni in tutta New York, che emetteranno segnali Wi-fi nel raggio di 26 metri. Gli operatori interessati alla gestione del servizio hanno presentato le loro proposte entro il 21 luglio. Gli hotspot forniranno smartphone da usare a pagamento (ma le chiamate ai numeri d'emergenza saranno liberi), connessione libera wi-fi, oltre a ricariche elettriche per auto e apparecchiature elettroniche. Infine sulla postazioni vi saranno telecamere e rilevatori dell'inquinamento. Con l'aiuto di finanziamenti di filantropi privati, si cercherà di creare ampie aree wi-fi nei parchi e in 95 isolati di Harlem. Infine la Housing Authorty, una sorta di ente per le case popolari, fornirà una flotta di "camioncini digitali" con computer e stampanti a disposizione, con corsi di alfabetizzazione digitale.


Riproduzione non consentita ©