www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo

Le festività natalizie si avvicinano e i mercatini iniziano ad accendersi di luci, colori e calore
Un tour per apprezzare da subito quelli di casa nostra e i meno conosciuti d'Europa

ROMA (Italy) - Natale non è solo una festa ma è anche un’atmosfera, fatta di luci, colori, profumi e tradizione. E proprio quest’ultima vuole, tra i momenti più suggestivi e gioiosi di questo periodo, i mercatini di Natale, dove si trovano tanti addobbi e idee regalo. Natale non è solo il 25 Dicembre, ma è molto prima. Una festa lunga tutto un mese, il freddo Dicembre, fatta di tradizione, cucina, famiglia, luci, addobbi e regali.

E uno dei momenti più tradizionali e suggestivi di questo periodo sono i mercatini di Natale, dove, oltre che apprezzare l’atmosfera gioiosa e colorata, i profumi dei dolci allo zenzero, e i prodotti tipici degli artigiani locali, si possono trovare anche tante idee regalo ad un prezzo più contenuto.


Mercatini Low Coast - Sono Napoli, Rovereto e Praga le città europee dove si tengono i Mercatini di Natale meno cari. Si avvicina il Natale e con esso le atmosfere magiche delle strade adornate dalle luci, delle vetrine addobbate a festa e dei caratteristici e tradizionali mercatini. Tempo di programmare una bella gita fuori porta! Sono ormai molteplici le mete a disposizione, ma alcune spiccano più di altre per bellezza ed economicità allo stesso tempo!

Napoli, 08 novembre – 06 gennaio - Altra regione storica che abbraccia una lunga tradizione di mercatini Italia e presepi è la Campania: il celebre “Mercatino di Natale” in via San Gregorio Armeno a Spaccanapoli vanta una fama mondiale che ogni anno attira tantissimi turisti. I presepi di Napoli e le coloratissime bancarelle segneranno l’inizio dei mercatini dal 7 dicembre 2014 fino al 6 gennaio. Se non avete mai visitato la capitale campana, questa è una buonissima occasione per farlo. La temperatura è gradevole, non è ancora arrivato il freddo, e salvo periodi eccezionali, come quello che stiamo vivendo negli ultimi tempi, sono rade le piogge. Nella città di pulcinella potrete apprezzare soprattutto i famosissimi presepi artigianali, che trovate a San Gregorio Armeno, tra le botteghe dei mastri che ogni anno, accanto alle classiche icone della tradizione cattolica, dedicano un’opera al personaggio del momento. A Salerno invece, il Natale arriva prime e già dal 7 novembre è possibile visitare la storica città che ogni anno incanta cittadini e turisti con le splendide “Luci d’Artista”: scenari incantati tratti dalle più belle favole che ci riportano all’infanzia tra luci e dolciumi.

Trento, 22 novembre – 06 gennaio, e Bolzano 27 novembre - 06 gennaio - L’atmosfera natalizia più magica e suggestiva si respira in Trentino-Alto Adige: qui vincono su tutti i mercatini natale 2014 di Trento, Levico, Merano, Arco, Brunico e Bolzano. Ecco le date del mercatino di natale 2014 per sapere quando iniziano nel Trentino. Dato l’elevato numero di fiere, consigliamo viaggi organizzati per i mercatini natale 2014 in pullman per il Trentino o in aereo per raggiungere il Nord Italia rapidamente approfittando delle offerte voli low cost. L’inaugurazione dei mercatini di natale a Bolzano ci sarà il 27 Novembre alle 17,00, mentre il mercatino di natale 2014 di Merano , Bressanone e Renon inizieranno dal 28 novembre 2014 fino al 6 gennaio 2015, quindi per il ponte 8 dicembre 2014 potrebbe essere un’ottima idea far visita al trentino. A Trento i mercatini natalizi avranno due sedi: la prima sarà la storica Piazza Fiera, mentre la seconda sede sarà Piazza Cesare Battisti. A Trento i mercatini natale 2014 iniziano dal 22 novembre 2014 fino al 6 gennaio, mentre i mercatini natalizi di Vipiteno iniziano dal 28 novembre 2014 al 6 gennaio 2015. Ad Arco ci sono quaranta casette allestite nelle piazze del centro colme di qualsiasi idea regalo vi venga in mente: dagli strauben alle tipiche confetture,alle candele naturali e giocattoli in legno. Dal 21 novembre 2014 al 6 gennaio questo mercatino natalizio è tra i più belli d’Italia. Tra i mercatini italiani più caratteristici ricordiamo anche quello di Brunico che tra specialità dolciarie e complessi di strumenti a fiato che suonano anche i corni delle Alpi,delizierà i suoi turisti dal 28 novembre al 6 gennaio 2014.

Milano, 7 -12 dicembre - Milano è la capitale dello shopping, e tra marchi di lusso, centri commerciali e boutique, poteva mancare uno spazio dedicato ai tradizionali prodotti di Natale? Chiaramente no. Ed ecco che la città della moda si riempie di luci e ninnoli di ogni sorta. Dal 7 dicembre, Sant’Ambrogio, patrono della città meneghina, al 12, piazza Castello ospita “Oh Bej! Oh Bej!”, un mercatino dalla storia millenaria (risale al 1288), dove trovare addobbi, giocattoli, dolci, musica, e tutto quello che ci vuole a Natale.

Tour dei mercatini in Europa - Uno dei più deliziosi mercatini di Salisburgo è quello che si tiene a Salisburgo nei spazi dello Schloss Hellbrunn dove potrete trovare bancarelle di artigianato, carillon e giostre, passeggiate in pony per i bambini e il palazzo barocco di 24 finestre trasformate in un enorme calendario dell'avvento. Una parata di Natale, presepi e una vera e propria foresta di 400 alberi crenderanno il natale speciale. Poche città anno una tradizione natalizia come Gengenbach, nella Foresta Nera in Germania. Il centro storico si trasforma in un posto da fiaba quando si accendolo le luci della festa e gli chalet di legno presentano i prodotti. Prendete posto in piazza alle 18 per vedere una delle 24 finestre aperte che rivelano una scena del calendario dell'avvento. Sulla costa della Cornovaglia, non perdete il Festival di Natale di Padstow Christmas. Rick Stein, Paul Ainsworth e Nathan Outlaw ssono i tre grandi chef che vi daranno dimostrazioni di alta cucina per rendere la cena di Natale squisita. Tra spettacoli e bancarelle potrete assaggiare torte e sidro caldo. I fuochi d'artificio brilleranno nel porto alle 8 del sabato.

Per provare cose nuove, e godere dello spettacolo delle Alpi innevate, taggiungete il mercatino di Natale più alto d'Europa sulla ferrovia più ripida del mondo. Fino ai mercatini di Natale di Malmo per i concertini, le bancarelle di cucina locale e gli alberi scintillanti. Raggiungete Södertull per le decorazioni fatte a mano, facendo una pausa per scaldarvi con il glögg (vino caldo) e con i pepparkakor (biscotti allo zenzero). raggiungete Katrinetorp per l'antiquariato, le stelle di Natale e cibo di Natale. Fate un giro sui pattini sulle piste a cielo aperto di Raoul Wallenberg e Folkets Park. Per vivere il vero spirito del Natale non si può non raggiungere Colmar, e il vero spirito del Natale in Alsazia, dove il centro storico ospita cinque diversi Mercatini di Natale. Lungo i Canali dell'accogliente città potrete trovare attrazioni per i più piccoli, antiquariato, arte e artigianato. Non perdete tra le bancarelle il panpepato Alsaziano, i biscotti speziati, e le torte. Un enorme albero sovrasta i caratteristici chalet in legno su Raekoja plats a Tallin, il centro medievale della città, patrimonio mondiale dell'Unesco. Artigianato estone come cappelli fatti a maglia, vimini e sculture in legno sono tra i migliori acquisti che potrete fare. Una tregua dal freddo, raggiungete i caffè a lume di candela e riscaldatevi con abbondante sanguinaccio e crauti.


Riproduzione non consentita ©