www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo

Gli scavi di Pompei ospiteranno il concerto live di Elton John impegnato nel tour mondiale
Dopo 45 anni dal "Live@Pompei" dei Pink Floyd l'Anfiteatro vedrà il 12 luglio l'esibizione del Rocketman


ROMA (Italy) - Elton John suonerà negli Scavi di Pompei, il 12 luglio, per la terza data italiana del suo tour mondiale. Non è ancora stato deciso se l'artista si esibirà all'interno del Teatro Grande o nell'Anfiteatro Romano, che 45 anni fa fece da scenario alla leggendaria performance dei Pink Floyd per il documentario "Live at Pompei". In questa ultima ipotesi, si tratterebbe della prima volta di un concerto rock con il pubblico all'interno dell'Anfiteatro. Il baronetto inglese ha al suo attivo 37 album d’oro, 27 multi platino e più di 250 milioni di dischi venduti in tutto il mondo.


La musica torna così a vivere nel suggestivo scenario napoletano dopo 45 anni dai Pink Floyd, quando nel 1971 la band britannica aveva registrato il documentario-concerto “Live at Pompei”. Dopo di loro, in tempi più recenti anche il gruppo italiano Il Volo ha registrato un video nel sito archeologico.

La location del concerto di Elton John non è stata ancora decisa. In un'intervista rilasciata a "Rockol", Mimmo D'Alessandro, che con la sua agenzia "D'Alessandro e Galli" sta organizzando l'evento, ha dichiarato: "L'idea è quella di tenere lo show nell'Anfiteatro che fu utilizzato dai Pink Floyd, che come capienza ha una differenza di circa 600/700 posti rispetto al Teatro Grande, ma la trattativa con la Soprintendenza per i Beni Culturali è ancora in corso". Per il Rocketman si tratta della terza data in Italia, che si va ad aggiungere a quella del 15 luglio a Barolo, in provincia di Cuneo, all’interno del Festival Collisioni e del 16 luglio all’Anfiteatro Camerini a Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova. Se dopo i Pink Floyd e il "Live at Pompei", girato da Adrian Maben, nell'Anfiteatro non ha risuonato più alcuna musica, il palco del Teatro Grande, inaugurato nel 2010 dal maestro Riccardo Muti, è stato invece calcato di recente da Il Volo.

E' già certo che Elton John presenterà brani del nuovo album, Wonderful crazy night, e senza dubbio, i magnifici suoi brani “classici” che gli hanno permesso la conquista di ben 37 album d’oro, 27 multi platino e più di 250 milioni di dischi venduti in tutto il mondo con il record di 33 milioni di copie vendute per il bellissimo “Candle in the wind” del 1997.

Si chiama Live@Pompei, il film che nel 1971 ha immortalato una delle performance più belle della storia dei Pink Floyd. Un live diretto dal regista scozzese Adrian Maben Lo spettacolo dei Pink Floyd Legend dedicato al celebre live, si sviluppa attraverso l'esecuzione dell'intero repertorio di brani del "Live at Pompei", calato in una cornice scenografica che tenta di riprodurre la suggestione delle atmosfere, dei suoni e delle luci dell'originale. Suggestioni ed emozioni simili a quelle che vivono i fans dello storico quartetto quando ascoltano i brani musicali di Echoes.

Riproduzione non consentita ©

Emirates si espande e con Panama City offrirà il volo no-stop più lungo della storia aerea: 17 ore e mezza. Il colosso aereo medio orientale aggiunge nuove destinazioni al suo già ricchissimo "global router". (Continua...)