Giorgio Esposito

www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo

Le donne al timone della Società del terzo millennio, in Emirates pilotano il gigante dei cieli A380
La compagnia aerea impiega 29mila donne provenienti da 150 paesi del mondo

ROMA (Italy) - Emirates concede sempre più spazi e ruoli centrali alle proprie dipendenti. Le donne, infatti, costituiscono il 44% della forza lavoro della compagnia aerea e sono state parte integrante della storia di successo dell'Airliners emiratina nel corso degli ultimi 31 anni. Emirates attualmente impiega più di 29.000 donne provenienti da oltre 150 paesi del mondo e tutte con un background che attraversa l'intero spettro delle operazioni aeree. In linea volo, infatti, le donne lavorano come ingegneri aeronautici, meccanici e tecnici per la manutenzione degli aeromobili oltre a prevederne nei settori di responsabilità a terra e nei ruoli operativi.


Confortevole e moderna, la flotta è acclamata dagli "addetti ai lavori" e dai passeggeri. Unica compagnia aerea nel mondo a operare voli esclusivamente a bordo degli A380 e dei Boeing 777, Emirates vanta una delle flotte più giovani e comode del settore. Nell'A380 di Emirates si trovano Suite private e Shower Spa in First Class, poltrone completamente reclinabili in Business Class, spazio extra e illuminazione personalizzata in Economy Class e Wi-Fi in tutte le classi di viaggio: a bordo dell'A380 di Emirates sembra di volare su un jet privato. E' anche possibile esplorare gli ambienti dell'A380 di Emirates, il primo aeromobile disponibile su Google Street View. Attualmente la flotta Emirates è composta da 100 Airbus 380 e 160 Boeing 777, che costituiscono la colonna portante della flotta, per un totale di 260 aerei.

Emirates concede sempre più spazi a ruoli centrali ai propri dipendente femminile. Le donne, infatti, costituiscono il 44% della forza lavoro della compagnia aerea e sono state parte integrante della storia di successo dell'Airliners emiratina nel corso degli ultimi 31 anni. Emirates attualmente impiega più di 29.000 donne provenienti da oltre 150 paesi del mondo e tutte con un background che attraversa l'intero spettro delle operazioni aeree. Oltre 18.000 lavorano come personale di bordo, mentre il resto è occupato in mansioni tecniche, in ruoli professionali e di leadership. Il 2,5%, poi, occupano posizioni manageriali marciando sempre di più in ruoli tradizionalmente più rappresentati dagli uomini. Negli ultimi dieci anni, il numero di dipendenti donne in Emirates è aumentato in linea con la crescita della compagnia aerea.

Abdulaziz Al Ali, vice presidente esecutivo delle Risorse Umane presso Emirates ha dichiarato: “Emirates è impegnata a fornire pari opportunità sul posto di lavoro sia alle donne che agli uomini in tutte le funzioni aziendali. Siamo orgogliosi delle nostre colleghe donne e il loro immenso contributo alla crescita e al successo della compagnia aerea. Ci auguriamo che possano continuare ad ispirare e di essere modelli di ruolo per le ragazze e le donne di tutto il mondo interessate a perseguire una carriera nel settore dell'aviazione.”

Da piloti a ingegneri aeronautici, fino ad autorità di vigilanza del carico di spedizionieri di volo - Il personale tecnico di bordo femminile Emirates proviene da 24 nazioni e sono di età compresa tra i 20 ei 59 anni, tra cui molti cadetti pilota. Un esempio per tutti, lo danno il capitano Pilota Nevin Darwish dall'Egitto e il primo ufficiale Pilota Alia Al Muhairi dagli Emirati Arabi che volano sul prestigioso aereo Airbus 380 nella tratta Dubai - Vienna. Il capitano Darwish è la prima donna di origine araba ad aver capitanato l'Airbus A380. Il primo Ufficiale Al Muhairi, cittadina degli Emirati Arabi Uniti, è attualmente il più giovane pilota donna operativo su aereo Emirates A380 che resta il gigante dei cieli con una presenza massiccia nella compagnia emiratina: ben 100 sono i 380 che ogni giorno partono e atterrano nel magnifico e premiatissimo aeroporto di Dubai provenienti da tutto il mondo.

In Emirates Engineering, le donne lavorano come ingegneri aeronautici, meccanici e tecnici per la manutenzione degli aeromobili. Inoltre, sono impiegate anche in posizioni critiche quali: le operazioni di volo sulla rampa come responsabili operativi, coordinatori di consegna, supervisori carico aeromobili e controllori di carico, così come nel centro operazioni dispatcher volo e gestori di turno.

Leggi anche: Aviazione civile, Emirates conquista sempre più mercato: in un solo anno ha fatturato 1,5 miliardi di utili


Riproduzione non consentita ©


Emirates migliore linea aerea del mondo. L'annuncio da Skytrax World Airline Awards 2016. Questa è la quarta volta che Emirates vince il miglior riconoscimento da quando i premi sono stati introdotti 15 anni fa; la compagnia ha vinto il primo riconoscimento Skytrax come Migliore compagnia al mondo nel 2001, ancora nel 2002 e nel 2013. In totale, Emirates ha vinto un totale di 20 premi Skytrax World Airline dal 2001. (Continua...)