Giorgio Esposito

www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo

A Roma, MIUR ART: prima biennale nazionale dei licei artistici
L’inaugurazione oggi con la Ministra Fedeli. Le opere resteranno in esposizione fino all’8 giugno

ROMA (Italy) - Dal 2 aprile all’8 giugno, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ospiterà la mostra Miur Art, una selezione delle opere della Prima Biennale Nazionale dei Licei Artistici, già esposte dallo scorso 15 dicembre al 15 gennaio a Palazzo Venezia. Oggi l’inaugurazione ufficiale alla presenza del Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli. Le pochissime opere esposte sono state realizzate da studenti dei 90 licei partecipanti a livello nazionale e selezionate da una giuria di esperti che oggi ha presenziato all'evento organizzato dal MIUR. Tra queste, particolare attenzione ha ricevuto "Il Cubo di Kubrick" dello studente brindisino Eric Mihali dedicato al regista cult Stanley Kubrick.


Da oggi, attraverso un percorso di visita guidato, sarà possibile accedere alle sale più importanti del Ministero, solitamente chiuse al pubblico, e scoprire il patrimonio storico-artistico del Palazzo di Viale Trastevere. Nei suggestivi ambienti e spazi di rappresentanza del Palazzo sono, infatti, state istallate alcune delle opere realizzate da studentesse e studenti per la Prima Biennale Nazionale dei Licei Artistici, sul tema “Il Gioco”.

Tra le 90 opere selezionate un particolare riconoscimento è andato all'opera del Liceo Artistico "Simone" di Brindisi, che ha realizzato Eric Mihali, con la sua rappresentazione del “Cubo di Kubrick”. Il nome è ispirato a Stanley Kubrick, regista del notissimo “2001: Odissea nello spazio” e tanti altri film cult degli anni 70 e 80. "L’idea - racconta Carmen Taurino, dirigente scolastica di ben 4 licei, nella foto insieme al ministro Fedeli durante l'inaugurazione odierna a Roma - è nata da un semplice gioco di parole sul cubo di Rubick, per poi evolversi in un pensiero più profondo, poiché, attraverso esso, Mihali ha voluto rappresentare l’enigmaticità dei film di Kubrick, avvalendosi del gioco del cubo strategico e della complessità nell’arrivare alla soluzione ed esaltando il lato giocoso della sua cinematografia." Un premio, quello concesso all'istituto salentino, che riconosce anche il valore dei Docenti con la "D" maiuscola, come la professoressa Laura Valentino, docente del liceo artistico "Simone" - nella foto insieme all'autore dell'opera Eric Mihali e alla preside Taurino - da sempre impegnata nel doppio ruolo di docente artistica e valida "comunicatrice" del prestigioso istituto brindisino.

“La scuola italiana racchiude in sé molte eccellenze e offre molte opportunità alle nostre studentesse e ai nostri studenti. Riconoscerle e valorizzarle è un percorso di merito: per questo abbiamo fortemente voluto che le opere della Prima Biennale dei Licei Artistici fossero esposte al Ministero" – dichiara la Ministra Valeria Fedeli. La novità della Biennale dei Licei artistici, che con intelligenza e organizzazione ha dato evidenza, quest’anno, alla qualità del lavoro collettivo di oltre novanta istituti italiani, allargando e confrontando l’esperienza con altre scuole d’arte d’eccellenza in tutto il mondo, è destinata a lasciare una traccia. La prima di queste è la mostra che abbiamo organizzato al Miur. Nelle prossime settimane la apriremo in orari dedicati in cui sarà possibile visitare il Palazzo dell’Istruzione che è la casa della scuola, dell’università e della ricerca e che deve essere visto e conosciuto dalle cittadine e dai cittadini”.

Il Palazzo del Ministero dell’Istruzione ospiterà nelle sue sale parte delle opere prodotte dagli studenti in occasione della Prima Biennale Nazionale dei Licei Artistici. La Biennale, evento realizzato sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, ha rappresentato una nuova e importante occasione per mettere al centro la qualità e la creatività degli studenti italiani. La prima edizione ha avuto come tema il "Gioco" ed ha permesso agli studenti dei Licei artistici di cimentarsi in una vera e propria mostra-concorso, per mettere in risalto le loro abilità e per favorire l’incontro tra le scuole, innanzitutto, ma anche tra i licei artistici e il pubblico che frequenta i luoghi della cultura. Le opere esposte saranno quaranta e rappresenteranno gli studenti di tutte le regioni d’Italia e di alcuni Paesi esteri.


Riproduzione non consentita ©


Emirates migliore linea aerea del mondo. L'annuncio da Skytrax World Airline Awards 2016. Questa è la quarta volta che Emirates vince il miglior riconoscimento da quando i premi sono stati introdotti 15 anni fa; la compagnia ha vinto il primo riconoscimento Skytrax come Migliore compagnia al mondo nel 2001, ancora nel 2002 e nel 2013. In totale, Emirates ha vinto un totale di 20 premi Skytrax World Airline dal 2001. (Continua...)