Redazione
www.italianews.org - Comunicazione e giornalismo


"La buona scuola" 2017, il sostegno dei disabili è una vera e propria emergenza
Gli studenti diversamente abili sono circa 225mila su un totale di 7,8 milioni

ROMA (Italy) - Settembre, si riaprono le scuole per iniziare un nuovo anno scolastico e purtroppo, come sempre, a vivere le difficoltà maggiori saranno sia le famiglie sia i 225mila studenti con disabilità. Nonostante le buone intenzioni espresse dai responsabili ministeriali soprattutto nei confronti degli studenti con disabilità, si preannuncia una ripresa delle attività scolastiche con le ormai solite gravissime inadempienze. Situazioni paradossali se si pensa che ci siano fondi per aiutare prioritariamente gli immigrati e non per assistere i ragazzi diversamente abili nelle scuole italiane. Ecco cosa dicono le norme in materia.


Le scuola sono sempre più affollate di alunni disabili o con difficoltà di apprendimento, ma gli insegnanti di sostegno sono sempre più carenti. L’evidenza emerge dai numeri del Focus ministeriale dello scorso anno scolastico: in Lombardia vi sono circa 2.400 studenti certificati in più, in Campania vi sono oltre 25 mila alunni disabili (1 su 40), la Sicilia registra un incremento di iscritti ad oltre 23 mila e 800. Tali regioni, seguite dal Lazio, rappresentano quelle con il maggior numero di alunni bisognosi dell’insegnante che attua didattica speciale. La maggior parte degli studenti frequenta la primaria (79.777), seguita da medie (65.227), superiori (61.880) e materna (17.625).

Tuttavia, anziché potenziare la didattica speciale, a Viale Trastevere si è pensato di ridurre i docenti di sostegno, mantenendo quasi 30 mila posti in deroga su cattedre vacanti e disponibili. “Quella che l’Anief aveva definito la Babele sul sostegno diventa una condizione ancora più caotica e penalizzante per gli alunni disabili e le loro famiglie”, aveva già ricordato Marcello Pacifico, Presidente del sindacato della scuola Anief, aggiungendo: “Non continua, infatti, solo a mancare all’appello un docente specializzato su tre: ora abbiamo la certezza che per un nutrito numero di alunni con disabilità il sostegno non arriverà mai o, qualora presente, in orario ridotto rispetto a quanto previsto dalle relazioni mediche e dalle diagnosi funzionali”.

Prima dell’inizio dell’anno scolastico, infatti, agli alunni che ne hanno necessità, il Dirigente assegna un assistente di base igienico-personale, cioè un collaboratore scolastico preferibilmente dello stesso sesso dell’alunno con disabilità - che deve aver frequentato un apposito corso di formazione e che fornisce assistenza negli spostamenti all’interno ed all’esterno del plesso scolastico, oltre che l’accompagnamento ai servizi igienici e la cura dell’igiene personale. E' la scuola ad avere il compito di prevedere corsi di formazione per gli addetti all'assistenza di base (Art.13 comma 3 della Legge n.104/1992 e DPR n.275/99).

Cosa fare in caso di violazioni? in caso venga negata l’assistenza di base è possibile diffidare il Dirigente Scolastico affinché garantisca tale servizio, pena la denuncia per reato di interruzione di pubblico servizio. Se all'interno dell'istituto scolastico non ci sono collaboratori competenti è possibile ricorrere al Giudice Ordinario che può chiedere all'ASL il distaccamento di un proprio dipendente. In alternativa il Dirigente può chiedere all'Ente Locale di riferimento di intervenire con proprio personale oppure richiedere al MIUR l'autorizzazione a nominare collaboratori scolastici in deroga.

Eventuali danni provocati da prestazioni svolte da personale non adeguatamente formato ricadono, anche in termini di responsabilità penale, sia sul personale che su chi ha organizzato il servizio.


Riproduzione non consentita ©


Emirates migliore linea aerea del mondo. L'annuncio da Skytrax World Airline Awards 2016. Questa è la quarta volta che Emirates vince il miglior riconoscimento da quando i premi sono stati introdotti 15 anni fa; la compagnia ha vinto il primo riconoscimento Skytrax come Migliore compagnia al mondo nel 2001, ancora nel 2002 e nel 2013. In totale, Emirates ha vinto un totale di 20 premi Skytrax World Airline dal 2001. (Continua...)