www.italianews.org - L'agenzia internazionale di comunicazione e giornalismo

Capodanno in musica. Tutti i concerti che ci accompagneranno nelle piazze italiane
Dalle Alpi a Palermo i programmi dei festeggiamenti

ROMA (Italy) - Come da tradizione, anche quest'anno nelle principali piazze italiane per l'ultimo giorno del 2013, ci saranno alcuni grandi nomi del panorama musicale nostrano e non. Nonostante il rischio maltempo, ci saranno spettacoli per celebrare l'inizio del nuovo anno a tempo di musica. Una occasione per scacciare i malumori di un anno da dimenticare e iniziare a vivere quello nuovo in cui sperare.

Concertone gratuito al Circo Massimo. Così Roma accoglierà l'anno nuovo. L'evento, promosso da Roma Capitale in collaborazione con le tre banche Tesoriere di Roma Capitale, Bnl Gruppo Bnp Paribas, UniCredit e Banca Monte dei Paschi di Siena, è coordinato da Zètema Progetto Cultura e vedrà protagonisti cinque nomi di rilievo della scena musicale italiana: Malika Ayane, Niccolò Fabi, Radici nel cemento, Daniele Silvestri e Nina Zilli.


Il compito di aprire la straordinaria maratona musicale, presentata dalla conduttrice televisiva Gioia Marzocchi, spetterà alle ore 21.30 ai Radici nel cemento. Seguiranno le esibizioni di Niccolò Fabi, Malika Ayane, Nina Zilli e Daniele Silvestri. Pochi minuti prima della mezzanotte lo spettacolo sarà momentaneamente interrotto per consentire il countdown e per brindare insieme al nuovo anno con gli artisti ospiti e il sindaco di Roma Ignazio Marino. Al termine del concerto, si continuerà a festeggiare fino a notte fonda con il Dj Set. La lunga no-stop del Circo Massimo sarà trasmessa in diretta da Radio2 Rai, la rete diretta da Flavio Mucciante, mediapartner dell'evento. Anteprima dalle 19.50 e cronaca della festa a partire dalle 21. Dal pullman vetrina della rete il commento sarà affidato a Silvia Boschero e John Vignola con l'inviato Massimo Cervelli per le emozioni della piazza e le interviste agli artisti nel back stage. Anche via dei Fori Imperiali parteciperà intensamente al Capodanno, con attività di animazione, teatro di strada, musica e altri spettacoli dal vivo che si svolgeranno tra piazza Venezia e largo Corrado Ricci tra le ore 22.00 del 31 dicembre 2013 e le ore 01.00 dell'1 gennaio 2014. Allo scoccare della mezzanotte, inoltre, sarà possibile assistere proprio da via dei Fori Imperiali ad uno straordinario spettacolo pirotecnico con fuochi d'artificio.

Il consueto concerto della notte di San Silvestro che andrà in onda su RaiUno - anche quest'anno in diretta dalla Valle d'Aosta - vedrà nomi del calibro di Gloria Gaynor e Martina Stoessel, più nota ai teenager come Violetta. Canale5, risponde trasmettendo da Rimini il "Capodanno più lungo del Mondo" con Mario Biondi e Marco Mengoni. A Verona si esibirà Enrico Ruggeri mentre a Salerno grande attesa per Alessandra Amoroso e gli Stadio.

Paolo Belli e la sua Big band saranno in Piazza Grande a Modena. Firenze propone, in piazza della Stazione, Max Pezzali e in piazza della Repubblica musica swing e jazz. A Torino, il conto alla rovescia si farà da piazza San Carlo con Giuliano Palma. A Palermo c'è Max Gazzè in piazza Politeama, mentre Catania punta su Goran Bregovic per il concerto da Piazza Duomo. In Liguria per San Silvestro arrivano Nek, in piazzale Lorenzo Vesco a Sanremo, Roberto Vecchioni a Savona, in piazzetta D'Alaggio, e il rapper milanese Emis Killa a La Spezia, in piazza Beverini. In Sardegna, ad Alghero, arrivano i Negrita. In Puglia a Bari si esibirà la band salentina Après La Classe che riscalderà la piazza con i suoi successi mentre Brindisi si dividerà tra Bungaro a Piazza Vittoria e la band Boom Da Bash sul nuovo Lungomare Regina Margherita. A Otranto si svolge il tradizionale Capodanno Alba dei Popoli, ormai ribattezzato come il Capodanno dove si può ammirare la prima alba d’Italia. (Redazione - 29 dicembre 2013 ore 12.00)


Riproduzione non consentita ©


Trise: che cos’è
e chi la pagherà

Storace riesuma
Allenza Nazionale


Riforma dei
medici di famiglia


Violenza sulle donne
Lotta senza pause

Cavour promuove
il made in Italy

Anniversario ONU: celebra la donna