www.italianews.org - L'agenzia internazionale di comunicazione e giornalismo


Aifa, online la banca dati aggiornata dei foglietti illustrativi dei farmaci
Il nuovo sito dell'Agenzia fornisce informazioni a cittadini, aziende e operatori del settore

ROMA (Italy) - Da oggi tutte le informazioni sui farmaci, le loro caratteristiche, il loro corretto utilizzo e gli effetti indesiderati, saranno a disposizione di tutti i cittadini, a portata di click. L'Aifa ha infatti inaugurato la sua nuova “Banca Dati dei farmaci”, un archivio online, che contiene le informazioni su tutti i farmaci che hanno ricevuto l'autorizzazione per il commercio nel nostro paese, costantemente aggiornate dall'agenzia. Per accedere al servizio, basta andare all'indirizzo https://farmaci.aifa.gov.it.

Solo nel 2012, le domande per l'immissione in commercio di nuovi farmaci sono state oltre 700, e quelle di una modifica delle indicazioni per medicinali già in commercio oltre 13.000, di cui 5.000 hanno riguardato alle caratteristiche terapeutiche o il foglio illustrativo dei prodotti.


Quello dei farmaci è dunque un mondo in continuo mutamento, ed è quindi importante per i pazienti, i cittadini, ma anche per il personale medico, avere una fonte affidabile dove trovare le informazioni più recenti sui prodotti in commercio. È a questo scopo che nasce la Banca Dati dei farmaci, il primo database ufficiale in Italia sui medicinali, che al momento contiene oltre 16.000 documenti aggiornati e autorizzati dall’Aifa e dall’Agenzia Europea dei Medicinali (Ema) e informazioni su oltre 66.400 confezioni autorizzate.

Accessibile direttamente dal sito dell'Aifa, il database permette di effettuare ricerche per nome commerciale del farmaco, principio attivo o nome dell’azienda farmaceutica. Per ciascun medicinale è disponibile una scheda aggiornata con il numero di Autorizzazione all’Immissione in Commercio, l’elenco delle confezioni, il relativo stato autorizzativo (autorizzato, sospeso o revocato) e, naturalmente, gli Stampati (Fogli illustrativi e Riassunti delle caratteristiche del prodotto).

“La nascita della Banca Dati dei Farmaci rappresenta un ulteriore fondamentale passo verso la costruzione di un unico, dinamico e integrato database del farmaco che l’Agenzia sta realizzando”, ha spiegato il direttore dell'Aifa Luca Pani, durante la presentazione del progetto. “Una volta completato, sarà una svolta decisiva per la condivisione e lo scambio di conoscenze, il miglioramento delle strategie di cura e quindi la garanzia di un’assistenza più efficiente e immediata per tutti i cittadini”.

Nel sito ufficiale dell’AIFA sarà previsto un Feed RSS per la Banca Dati Farmaci. Il Feed RSS informerà l’utente dell’aggiornamento che si è verificato sui documenti dei farmaci presenti in Banca Dati Farmaci. L’Agenzia ha previsto lo sviluppo di una “applicazione” che permetterà di accedere alla Banca Dati Farmaci da qualsiasi dispositivo mobile (smartphone, tablet, ecc.). Nella banca dati ci sono informazioni su Medicinali autorizzati: 9.046, Medicinali presenti in BDUF: 19.866, Confezioni autorizzate: 66.411, RCP e FI presenti nella Banca Dati Farmaci: 16.000. (Redazione - 17 novembre 2013 ore 14.00)


Riproduzione non consentita ©


India, impiccagione
per i violentatori

L'Italia degli sprechi.
Aeroporti inutili

Auto blu, 2012
speso un miliardo

Alzheimer, Italia
1 malato ogni 10 min.

Italia, 100 mila bambini
mercè adulti

Berlusconi
tutti i processi